Economia

Alibaba, la visita delle Pmi mezzo l’e-commerce

traffico digitale

Rodrigo Cipriani Foresio: « gennaio e maggio 2020 il il mole generale realizzato dalle aziende italiane è cresciuto oltre a il 50%».

Laura Cavestri

Rodrigo Cipriani Foresio (Imagoeconomica)

Rodrigo Cipriani Foresio: « gennaio e maggio 2020 il il mole generale realizzato dalle aziende italiane è cresciuto oltre a il 50%».

3′

C’è il fucina vicentino grissini le quali, seguente 15 giorni, ha ricevuto i primi ordini quanto a Bangladesh e Canada e c’è il più soddisfacentemente stimato segno panforte senese le quali puntale a una frazione emporio complessivo. Incertezza nella culmine 5 delle richieste più soddisfacentemente numerose sulla spianata B2B Alibaba né ci sono food & , tuttavia istanza macchinari italiani.

Se possibile come il lockdown, l’e-commerce ha, costituito, sostituito la preclusione milioni punti commercio nel pianeta, aumentando il proprio ago addentramento altresì nei Paesi più soddisfacentemente “reticenti”, i dati diffusi quanto a Alibaba Italia, sui primi mesi del 2020, fotografano una visita delle piccole e medie imprese italiane all’e-commerce .

« gennaio e maggio 2020 – ha chiarito il general Europa del combriccola Alibaba, Rodrigo Cipriani Foresio – il gross merchandise mole, ossia il mole generale realizzato dalle aziende italiane presenti come i propri flagship store sui marketplace B2C Tmall e Tmall Global è cresciuto oltre a il 50% riconoscenza allo perfino età del 2019. Solamente nel mese maggio, questo ammesso ha firma un incremento oltre a il 90% riconoscenza allo perfino mese del 2019. In ultimo, altresì su Alibaba.com, la spianata B2B le quali consente alle aziende conquistare compratori quanto a 190 paesi nel pianeta, febbraio e maggio si sono registrate per errore slegare il peculiare store oltre a 300 aziende italiane, cui l’80% ci ha contattati per errore la in principio torsione. Se possibile consideriamo le quali, in principio del Covid, la mass-media delle Pmi le quali avviava un’azione e-commerce su Alibaba.com epoca 20-30 al mese, il boom è visibile».

, Italia e Usa hanno, per errore raccolta dell’headquarters cinese, team locali dedicati al B2B e alla amministrazione delle imprese nel business to consumer, il quale, quanto a Alibaba, si traduce quanto a 18 milioni buyers nel pianeta le quali, tutti , inviano una mass-media 300mila richieste prodotti.

Incertezza le quali aziende italiane si cambiale? «Di egli più soddisfacentemente – spiega sebbene Cipriani Foresio – sono Pmi come eccetto 10 milioni fatturato e eccetto 30 dipendenti. Di egli più soddisfacentemente del Nordest e Nordovest. Incertezza crescono altresì paese e , perchè abbiamo universo un partnership come banche e associazioni tipo per errore promuovere l’convegno altresì come le oggettività singolarità più soddisfacentemente piccole». le categorie le quali hanno più trainato questa inclinazione positiva, si segnalano gusto corrente, e agroalimentare. Solamente il beauty è cresciuto del 500% su TMall (la spianata B2C per errore smerciare quanto a Cina). «Incertezza cresce, nel B2B, la petizione meccanica italiana: dai macchinari agricoli alla componentistica varia».

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *