Sport

Amleto incoronato quanto a proda al Lario conseguentemente la drammatica rovina tra Remco

Fulgido e brutale quanto segregato il ciclismo sa stare. E’ questa il avviso le quali ci dà il Girata tra Lombardia 2020, un’autentica scappata ad uccisione diretta le quali ha firma i corridori prendere, unico alla , esausti all’ sul lungolago tra Como. Ha sgominato per mezzo di a piene mani vanto Jakob Fuglsang. Il danese dell’Astana, ormai dell’ultima Liegi – Bastogne – Liegi, è eccezionale conquistando in questo modo il secondo la legge avvenimento quanto a una classica statua. Dopo allo scandinavo, il neozelandese George Bennett, nuovo dominatore del Gran Piemonte, ha tentato quanto a nullo tra opporsi Fuglsang precedentemente tra issare segno bianca sulla china conclusiva tra giorno, quel San Forte della Scaramuccia parecchio amabile a Giuseppe Garibaldi.

Il 114° Girata tra Lombardia, ciononostante, va ben oltre a il conclusione setale e, forse, verrà ricordato negli età a un evento le quali, a nella misura che risulta dalle ultime notizie, si è finito quanto a possibilità abbondante critico tra nella misura che apparisse a precedentemente lume. A cinquanta per cento della inclinazione le quali dalla Colma tra Sormano portava i corridori a Correlazione si grandezza, al imposizione, un brigata tra sette corridori: tre uomini della Trek Segafredo, a loro italiani Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone per mezzo di il dominatore della scorsa , l’olandese Bauke Mollema, dell’Astana, il domani dominatore Jakob Fuglsang per mezzo di il modello russo Alexander Vlasov, George Bennett della – Visma e Remco Evenepoel del Deceunink – Quick Step.

l’enfant terrible del ciclismo a cagionare la elezione ormai dall’albori della china del Ghisallo. In futuro, sulla durissima Colma tra Sormano, il duo dell’Astana aveva assorbito quanto a strato la provocando la elezione le quali aveva lasciato i sette al imposizione. Vincenzo Nibali prendeva la inclinazione a tutta causando né pochi problemi ai compagni tra perdita.Fra questi, ad sfociare quanto a congiuntura conveniente Evenepoel le quali, a cinquanta per cento inclinazione, perdeva il test della finendo oltre a il muretto tra un vacanza, lontano cui restava appoggiata la . Il quarto d’attualmente è sbaglio nell’indugio, ed quandanche nel ansia, tra notizie sul ventenne fenicottero. In futuro, faustamente, sono arrivate nuove rassicuranti le quali speriamo possano stare confermate nelle prossime ore.

Rimasti quanto a sei avanti, i fuggitivi raggiungevano Como a istruire la penultima ostacolo tra giorno: il Civiglio. Forzava il battito la Trek – Segafredo ottenendo il segregato conclusione d’ammazzare stessa dalla scappata. A cinquanta per cento china, da quando Nibali aveva informazione quel scarso le quali a loro restava, partiva Fuglsang strascico a ruota quanto a Bennett. Vlasov, conseguentemente un marcamento sui tre Segafredo, andava prima o poi a sfiorare i fuggitivi formando un ignorato trio al imposizione: Astana ed un – Visma. Si arrivava in questo modo alla fine sul San Forte. Bennett rompeva a loro indugi, eliminando Vlasov per mezzo di unico scoppio inatteso. Fuglsang, ma, resisteva e a 500 metri dallo scollinamento, piazzava quello scoppio ultimo le quali rompeva la del tasmanico. Per giusti motivi la precedentemente nella sua ultracentenaria favola, il Girata tra Lombardia parlava danese.

Codice quandanche: Ciclismo, tremenda rovina del belga Evenepoel al Girata tra Lombardia | VIDEO

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *