Tecnologia

Apple, Tribunale Ue annulla giudizio antitrust: né sentito profitto

VESTAGER: ANDIAMO AVANTI

Il tribunale Ue dà misura all’casa con Cupertino: a loro acccordi fiscali Dublino né costituivano un «cooperazione con Situazione», inesatto esigere il riparazione delle tasse arretrate

L’Antitrust Ue sanzione Google per analogia 4,34 miliardi con euro

Il tribunale Ue dà misura all’casa con Cupertino: a loro acccordi fiscali Dublino né costituivano un «cooperazione con Situazione», inesatto esigere il riparazione delle tasse arretrate

3′ con lezione

Apple vince il prossimo round della attacco giudiziaria svantaggio l’antitrust dell’Coerenza europea. Il tribunale Ue ha annullato l’categoria della , risalente al 2016, le quali imponeva all’casa con essere all’altezza all’Irlanda 13 miliardi con euro, maggiormente interessi, per analogia a loro accordi fiscali sottoscritti Dublino e ritenuti illeciti dell’esecutivo. Il Tribunale è schierato dalla brandello del produttore degli iPhone, dichiarando le quali la europea né ha dimostrato le quali a loro accordi fiscali dell’Irlanda la consorteria configurassero una formato con cooperazione con Situazione irregolare.

Il tribunale sostiene le quali l’antitrust Ue avrebbe definito «per mezzo di strada conformato l’realtà con un profitto anticoncorrenziale ai sensi dell’Mercanzia 107» ( qua la opinione completa). La ha mesi e 10 giorni con durata per analogia fabbricare reclamo alla Seguito con rettitudine europea, invece incassa una delle sconfitte maggiormente clamorose nella sua pressione sui cosiddetti low-tax state members, i paesi Ue le quali offrono regimi fiscali vantaggiosi per analogia trascinare investimenti stranieri. Apple ha esplicito per mezzo di una promemoria diramata varco giocata elettronica con aver accolto fiducia la opinione.

Le ragioni della opinione

L’argomento del urtarsi erano accordi fiscali sottoscritti nel 1991 e nel 2007 dalle preminenza irlandesi per mezzo di fiducia con Apple Sales International e Apple Operations Europe, del omaccione californiano incorporate per mezzo di Irlanda. La aveva incriminato Dublino con aver concesso un elaborazione preferenziale ad Apple, permettendo al team con rimetterci un’aliquota all’1% sui profitti realizzati per mezzo di Europa (per analogia decrescere allo 0,005% nel 2014).

Con qua la ripartizione in che modo «cooperazione con Situazione irregolare» e l’imposizione con ristabilire al pubblico erario irlandese una complessiva con 14,3 miliardi (13 miliardi con imposte arretrate e 1,3 miliardi con interessi). La giudizio periodo stata respinta sia attraverso Apple le quali dalle stesse preminenza irlandesi, ostili a un rimborso le quali avrebbe transazione i rapporti instaurati le multinazionali del tech una capacità esplicita con «ottimizzazione ».

In relazione a il Tribunale, «la ha inesatto a aprire le quali la Apple ha avuto un profitto selettivo e indi, per analogia ingombro, un cooperazione con Situazione». Bruxelles «ha definito » le quali le preminenza fiscali irlandesi «hanno ammesso ad Apple un profitto selettivo» avendo ad esse con né attribuire alle ad esse filiali irlandesi i redditi ottenuti dalle vendite esteriormente dall’America. Per finta il Tribunale «la avrebbe dovuto comprovare le quali il entrata rappresentava il significato delle vigore in realtà portate antecedentemente dalle filiali irlandesi».

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *