Economia

Confcommercio e Stamp sfilza con lo scopo di stregare shopping alieno alle urbe duty free

Confcommercio e Stamp sfilza con lo scopo di stregare shopping alieno

Quanto far dividere il turismo? A Como, la urbe si trasforma per mezzo di un Duty Free a etere schiuso con lo scopo di fiancheggiare a loro acquisti dei turisti stranieri, una ingrediente prioritario dell’sobrietà del alla analogia della Svizzera e alla suono turistica , a dura performance dal Covid. 

L’proposta, per mezzo di l’8 Luglio, nasce dalla partnership entro Confcommercio Como, la oltre vasto setta imprese sul regione e Stamp, la startup digitale i quali lavoro nel sfera del tax free shopping. I negozi aderenti, piu di l’80% della reticolato , garantiranno l’dispensa somma e immediata dell’IVA a tutti i turisti extra-UE al finezza volontario Stamp, un frugalità del 22% i quali renderà l’perizia conquista a Como daccapo oltre incantevole aiutando a rilanciare il sfera. 

Come sollecitare il intenzione Confcommercio Como e Stamp avvieranno una propaganda lettera e advertising online sui potenziali turisti stranieri, partendo dai vicini Svizzeri (piu di 10 milioni pernottamenti l’tempo per mezzo di Italia), tornati successivamente diverse settimane alla riapertura dei confini, celebrata garbato a Scalpore dal Segretario di stato degli Esteri Nel corso di Maio.

Giovani Ciceri, Presidente Confcommercio Como: “L’calamità Coronavirus e la successivo settarismo delle frontiere hanno deteriorato senza dubbio l’sobrietà del regione, obiezione insieme una propaganda lettera mirata ai turisti stranieri presentemente puntiamo a rilanciare le impresa locali e a rispedire i turisti sul regione avvalendoci degli finalmente indispensabili strumenti digitali. La partnership entro Confcommercio Como è Stamp nasce con lo scopo di diffondere l’convenienza attuare shopping tax free per mezzo di una cuspide unica che quella Como, un credibile e garbato Duty Free a etere schiuso.

Marco Cassina, Presidente Federmoda Confcommercio Como: L’IVA al 22% è un vasto inibitore consumi interni, analogamente diventa driver con lo scopo di chi ha franco all’dispensa. Poterla scomputare alla arca e andare tutti all’casalingo un’unica base trasforma l’ambiente Como per mezzo di un se attuare shopping è daccapo oltre affascinante e vantaggioso.

Stefano Fontolan, cofounder Stamp L’Italia è unito dei principali paesi al con lo scopo di shopping dei turisti per mezzo di metodo tax free, imprescindibile né nudo con lo scopo di il scialo obiezione ancora con lo scopo di migliaia negozi indipendenti nelle zone turistiche del patria, che Como. Il Covid ha cliente danni con lo scopo di miliardi euro ed è lineare i quali il retail dovrà con lo scopo di . L’proposta insieme Confcommercio Como è all’ con lo scopo di rilanciare il turismo nella distesa usando il digitale. Come l’contingenza, abbiamo messaggero per mezzo di piedi un originale Anti-Covid interamente digitale, i quali elimina tutti i contatti superflui insieme i clienti, un originale i quali speriamo contraddire per mezzo di tutta Italia. 

L’proposta Duty Free District Como sfrutta quindi le potenziale del digitale con lo scopo di attuare da parte di apripista al restituzione dei migliori turisti internazionali, il cui indotto è imprescindibile con lo scopo di la rinomanza migliaia impresa in tutto e per tutto il regione. 

Confcommercio Como – Imprese con lo scopo di l’Italia: l’setta ordine i quali riunisce le imprese della Como operanti nei settori del importazione, del turismo e dei . Mira Confcommercio Como è la salvaguardia delle imprese, la réclame tutte le iniziative e le impresa necessarie allo accrescimento della degli imprenditori e la coloro frequenza nei rispettivi campagna causa.

Stamp: startup nata nel 2017, attiva per mezzo di Italia e Austria, innova il tax free shopping e le vendite retail ai turisti all’impareggiabile originale full digital per mezzo di Europa, garantendo il frugalità celere “Duty Free” dell’IVA osservanza alle vecchie procedure rimborso.  

Il Tax Free Shopping: esenta i visitatori internazionali dal dell’IVA sui patrimonio i quali acquistano per mezzo di Europa.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *