Notizia

Coronavirus, sopra Italia 282 nuovi casi e 9 morti

Prestazionidati sanitari

I dati sono stati comunicati dalla educato. Il dispensa dei contagi è sopra fioritura obbedienza a ieri

Una delle strutture ospita dei migranti positivi al Coronavirus a , 21 luglio 2020. ANSA/TONY VECE

I dati sono stati comunicati dalla educato. Il dispensa dei contagi è sopra fioritura obbedienza a ieri

1′

Nuovi contagiati coronavirus nelle ultime 24 ore sopra Italia: conforme a i dati del incarico della Rifugio sono 282, a dei 129 ieri. Le nuove vittime sono viceversa 9, sopra rallentamento obbedienza alle 15 ieri, per forza un dispensa d’insieme 35.082 decessi. I casi totali salgono a 245.032. correntemente positivi sono 12.322 (+74), i guariti 197.628 (+197). I tamponi effettuati sono stati 49.318, sopra ingrossamento obbedienza a ieri. Qua tutti i dati e i grafici aggiornati.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Loading…

Restare di sale l’Emilia Romagna

I nuovi casi rilevati dai tamponi sono concentrati sopra singolare sopra Emilia Romagna (57), Lombardia (51, vedi sopra accompagnamento), Veneto (36), Basilicata (36, cui 33 migranti ormai sopra segregazione), P.A. Trento (20) e Campania (19). Il denuncia positivi/tamponi è a 0,57% (ieri 0,29%). Per Lombardia la svolta segna +0,05% (ieri 0,03%) a proposito di 5.361 tamponi (ieri 5.973); 51 i positivi (dei quali 22 senza forza positivi e 16 individuati a accompagnamento controllo sierologico). Analogia positivi / tamponi 0,95% (ieri 0,56%).

Calano di più le terapie intensive

Nei qualità odierni persiste il rallentamento delle terapie intensive. Sono 48 al presente i ricoverati gravi sopra Italia, sopra rallentamento del 2% obbedienza a ieri (epoca piu di 4mila a imboccatura aprile). Scendono anche se i ricoverati a proposito di sintomi, al presente sono 724 sopra rallentamento dell’1,09%, invece risale il dispensa delle persone sopra segregazione domiciliare, al presente sono 11.550 sopra prominenza dello 0,72%. La risalita giornaliera è avvenuta altre volte ciononostante né si è mai più assistito, nelle settimane procedenti, a una trasposizione del trend del rallentamento degli correntemente positivi.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *