Notizia

Coronavirus, ultimi dati: a causa di Italia 19.644 nuovi contagi, insieme 177.669 tamponi, 151 vittime

I della pandemia

I malati a causa di cura intensiva sono 1.128, tuttora a causa di ampliamento (ieri 1.049)

Coronavirus: gazzettino del 24 ottobre – I dati nato da stasera

I malati a causa di cura intensiva sono 1.128, tuttora a causa di ampliamento (ieri 1.049)

5′ nato da interpretazione

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

La rilievo nato da stasera ha riscontrato 19.644 nuovi contagi, tuttora a causa di ampliamento (ieri 19.143), insieme 177.669 tamponi effettuati (a causa di abbassamento, ieri 182.032). Le vittime sono state 151, a causa di resistente ampliamento confronto a ieri (91). La commissione dei positivi confronto ai tamponi fatti è dell’11,05%, a causa di ampliamento confronto a ieri (10,5%). I malati a causa di cura intensiva sono 1.128; fino questo cifra è cresciuto confronto a venerdì, in cui i malati a causa di intensiva erano 1.049. Risultano ospedalizzati insieme sintomi nei tempi moderni 11.287 pazienti (738 in maggiore quantità nato da ieri), quando sono a causa di ritiro domiciliare 190.767 persone (ieri erano 174.404). Il somma degli nei tempi moderni positivi è stasera nato da 203.182, quando venerdì erano 186.002. 264.117 persone sono dimesse/guarite, 2.309 in maggiore quantità nato da ieri. Con somma, sono state contagiate dall’apertura dell’pestilenza 504.509 persone.

Nelle regioni: Lombardia vicina fino stasera ai 5mila contagi

Sono 4.956 i nuovi contagi a causa di Lombardia, fino stasera la dipartimento specialmente colpita a causa di termini assoluti. Seguono il Veneto (1.729), la Campania (1.718), il Lazio (1.687) e il Piemonte (1.548). La dipartimento insieme la minoranza nuovi contagi è la Basilicata (50).

Con Toscana in maggiore quantità 1.526 casi, 11 decessi

La Toscana segna un futuro superando fino quantità 1.500 contagi a causa di un giorno per giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati 1.526 i nuovi casi, in maggiore quantità 5,5%, infanzia 44 età. Ci sono stati fino 11 decessi: si distanza nato da 8 uomini e 3 , infanzia nato da 86,6 età, morti 4 a Firenze, 1 a Moltitudine Carrara, 3 a Pisa, 3 a Livorno. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quantità 987.024, 13.369 a causa di in maggiore quantità confronto a ieri. Sono 8.886 i soggetti testati (escludendo i tamponi nato da sorveglianza), nato da cui il 17,2% è frutto valoroso. A questi si aggiungono i 1.105 tamponi antigenici rapidi eseguiti stasera. Presso apertura pandemia si registrano 29.427 casi e 1.248 decessi. A esse nei tempi moderni positivi sono stasera 15.688, +9,1% confronto a ieri. I ricoverati sono 727 (71 a causa di in maggiore quantità confronto a ieri), nato da cui 87 a causa di cura intensiva (5 a causa di in maggiore quantità). Collettivamente in futuro 14.961 persone sono a causa di ritiro a edificio, presentano sintomi lievi i quali né richiedono cure ospedaliere, se no risultano prive nato da sintomi (1.243 a causa di in maggiore quantità confronto a ieri, in maggiore quantità 9,1%), altre 23.211 (434 a causa di in maggiore quantità confronto a ieri, in maggiore quantità 1,9%) sono isolate perchè contatti nato da contagiati. I guariti crescono dell’1,6% e raggiungono quantità 12.491 (42,4% dei casi totali). La Toscana si trova al nono banco a causa di Italia secondo numerosità nato da contagi, insieme approssimativamente 789 casi secondo 100.000 cittadinanza ( italiana approssimativamente 803 x100.000, informazione nato da ieri). Le province insieme il rapporto in maggiore quantità eccellente sono Moltitudine Carrara insieme 1.124 casi x100.000 cittadinanza, Pisa insieme 922, Firenze insieme 855, la in maggiore quantità bassa Grosseto insieme 437. Relazione a ieri la circoscrizione nato da Firenze registra + 522 casi, 101, Pistoia 130, Moltitudine Carrara 65, Lucca 190, Pisa 189, Livorno 119, Arezzo 110, Siena 67, Grosseto 33.

Con Campania frenata contagi, però insieme la minoranza tamponi

Sono 1.718 i nuovi casi nato da Covid a causa di Campania, su 12.530 tamponi processati: ieri l’Convergenza nato da collasso aveva informazione ben 2.280 contagi, in buono stato regionale, però insieme 15.801 tamponi eseguiti. Dei casi odierni, 58 sono i sintomatici. Otto le nuove vittime, decedute entro il 21 e il 23 ottobre, e 42 i guariti. Torna a soffiare la condizione ospedaliera ringraziamento all’accensione nato da nuovi posti culla Covid a causa di soggiorno ordinaria: adesso sono 1.500, nato da cui 1.118 occupati. Con cura intensiva 105 posti occupati su 227

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *