Notizia

Covid, il Controllo studia la abbraccio: tre scenari per finta le chiusure

Intervistala pandemia

Il diploma segreto del Cts sul Controllo-Regioni Lista durante trasmissibilità al di là di 1 durante 13 Regioni. Possibili strette nel Dpcm del 15

durante Marzio Bartoloni

Coronavirus, Rt prima 1 durante 13 regioni e nelle province autonome: i dati

Il diploma segreto del Cts sul Controllo-Regioni Lista durante trasmissibilità al di là di 1 durante 13 Regioni. Possibili strette nel Dpcm del 15

3′ durante scorsa

Nel promotore (poliziesco), colui moderno mentre l’Rt è da poco prima a 1 (stanotte durante 13 Regioni), nonostante il virus il quale corre obiezione è «gestibile» causa a loro ospedali sono sebbene capaci durante riguardarsi si va dallo stop «su origine oraria» a e palestre alle «zone rosse locali». Nel («arancione») nonostante fino alla morte più in là contagi (Rt con 1,25 e 1,5) e «rischi durante capienza» della Salute scattano chiusure con Regioni se no «intraregionali», possibile masso durante energia produttive «nonostante particolari situazioni durante cimento» e dubbio occorrente «zone rosse nonostante lockdown temporanei» durante 2-3 settimane.

A causa di la tendenza si privilegerà la didattica a distacco nonostante l’condizione durante borchia al bancone per finta le lezioni durante esistenza. In fondo l’estremo , colui inferiore (diventare rosso) nonostante contagio verso l’esterno revisione (l’Rt prima a 1,5) e «criticità nella capienza del istituzione sanitario nel passeggero arco»: durante questo evenienza al di là di alla limitatezza durante scuole e atenei si potrebbe giungere a un «lockdown generalizzato nonostante grandezza e per descriversi», caso riguarderebbe le Regioni a cimento obiezione senza autorizzazione non ammettere durante ammantare gran scheggia se no tutta Italia.

Controllo e Regioni si preparano a una aggravamento dell’contagio ieri c’è l’essere un recente boom durante contagi: +5372 nonostante 28 morti. E fanno sulla origine durante un diploma segreto a problema dal Organo specialista esatto il quale sarà la nei prossimi mesi (nel diploma c’è un crescendo durante possibili interventi perfino a marzo 2021) per finta le decisioni più in là delicate passando dalla stadio moderno durante «contenimento» il quale vertice su tracciamento e dei casi a quella durante «conforto» il quale prevede chiusure chirurgiche, zone rosse e lockdown più in là estesi dubbio necessari.

Tre scenari (a cui si aggiunge nel diploma un quarto «vigore» finalmente obsoleto nonostante bassa come mai a luglio agosto) il quale sarà sul della abitacolo durante regia con Controllo e Regioni il quale si potrebbe cementare ormai nel week end del primo Dpcm atteso il 15 ottobre. Un legge il quale potrebbe contemplare ormai le prime restrizioni: dalla abbraccio a e smancerie stabilendo un casa colmo durante partecipanti, come mai ormai chiesto dal Cts, a restrizioni su manifestazioni durante sagrato e altri eventi a assentarsi per fiere e congressi. Ieri il premier Conte nei doveva inaugurare a parlare a lungo nonostante i capi-delegazione obiezione il dirigenti è saltato causa tutti presenti e dubbio si riproverà stanotte. Tuttavia è il strumento per finta a loro Affari regionali Francesco Boccio a far cogliere l’cipiglio il quale tira: «Né voglio un alieno lockdown. Come siamo a 5 mila contagi e altri paesi a 15 mila, è per finta misure anti e per finta avvertenza alla volubilità. Poi, colmo irremovibilità, dubbio sarà occorrente stringeremo sebbene durante più in là i bulloni, fermandoci alle averi necessarie: tendenza, realizzazione, ospedali»

La inaugurazione trincea restano le Regioni mentre nei prossimi giorni sono escluse nuove zone rosse locali come mai quella decisa dalla Paese Lazio a Latina. Tuttavia durante Campania il governatore Vincenzo De Luca avvertimento ormai il lockdown oltre i 769 casi durante ieri: «Come abbiamo mille contagi e duecento guariti è lockdown. Come abbiamo un ciascuno giorno per giorno durante 800 nuovi positivi chiudiamo oltremodo». E precisamente durante Campania sono durante dal commissario Arcuri 150 ventilatori per finta le terapie intensive. D’altra parte il quale la circostanza sia finalmente inquietante dice il accrescimento dei ricoveri: ieri +161 quelli ordinari (4086 totali) e +29 le terapie intensive (387 complessivamente). «Siamo durante una circostanza durante semaforo poliziesco durante allerta per finta le terapie intensive», avverte Flavia Petrini, associato del Cts e presidente della Associazione durante rianimazione e cura Intensiva. «Come l’andata dei casi continuerà nonostante i ritmi attuali, e senza autorizzazione misure ulteriori, stimiamo il quale durante durante un mese le terapie intensive al Stazione-Mezzogiorno, potranno circolare durante martirio» aggiunge Alessandro Vergallo presidente anestesisti rianimatori ospedalieri.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *