Economia

Famiglia reale brevetti, ultima chance verso l’Italia

L’8 agosto, un’altra lettere inviata al presidente del Proposta, Giuseppe Conte, e firmata dal presidente della Contrada Lombardia, Attilio Fonte, dal sindaco proveniente da Milano, Giuseppe Aula, dal presidente della Alcova proveniente da smercio proveniente da Milano, Monza Brianza e , Carlo Sangalli, attraverso quegli proveniente da Assolombarda, Alessandro Brando, e attraverso Diana , presidente del cluster tecnologico statale Alisei, si chiedeva al guida proveniente da designare «per mezzo di credo» la metropoli proveniente da Milano poiché posto verso la Disgiunzione Principale del Tribunale europeo unificato dei brevetti. Dal opportunità l’Italia è dei Paesi membri per mezzo di il maggior esibizione proveniente da brevetti registrati, appare coerente la Disgiunzione Principale del Tub venga ospitata nel nostro Borgata e il guida proponga per mezzo di credo la metropoli proveniente da Milano quale posto sommato adatta».

Per mezzo di , né esiste alcun automatismo , all’esterno Londra, assegni all’Italia la posto della Famiglia reale. E quello preciso Tribunale verso i brevetti né è un”impresa” della Giunta Ue, difficoltà nasce sulla proveniente da un comunanza internazionale tra noi Stati europei, le regole del turno e le modifiche le decidono all’all’unanimità. A questo, la elemento andrebbe puntata per mezzo di credo, l’risposta né è immaginabile e la candidatura dovrebbe costituire serio. è neanche emarginato , scarsezza proveniente da alternative convincenti, le altre 2 Divisioni centrali, Parigi e Frate proveniente da Baviera, (piuttosto Francia e Germania) né spingano verso prendere su di sé su proveniente da sè le deleghe prima assegnate a Londra. Chiudendo la elemento.

«Milano – si bando daccapo nella lettere inviata attraverso imprenditori e politici lombardi – è una delle metropoli europee sommato innovative: delle 4.456 richieste proveniente da presentate dall’Italia in prossimità quello European Patent Office nel 2019, il 21% provengono attraverso qua, 940, e si arriva al 34%, 1.493, considerando la Lombardia, ha registrato un rapporto proveniente da del 20% stima al 2014, performance supera quegli della Baviera. A Milano hanno posto 4.700 multinazionali estere, un terzo proveniente da quelle presenti Italia, occupano 501mila dipendenti e generano 236 miliardi proveniente da fatturato, 100 delle quali vantano un fatturato averne fin sopra i capelli al miliardo proveniente da euro, stima alle 88 proveniente da Frate proveniente da Baviera a e alle 25 proveniente da Barcellona».

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *