Sport

Fitta sullo della Roma: Cpi compra i debiti Eurnova

immobiliare

La lega ceca Cpi, dell’immobiliarista Rodovan Vitek, acquisterà a succinto 50-60 milioni crediti presso UniCredit. Il susseguente è la dei terreni per dovere apparecchiature e business park

Paola Dezza

Il della Roma

2′ guardata

Se dio vuole ciò della Roma si farà sarà un partito ceco. È Cpi, dell’immobiliarista Rodovan Vitek, quale sta per dovere comprare dalla monte Jean Pierre Mustier i crediti ipotecari quale gravano su Eurnova.

Trattative serrate dovrebbero generare, in relazione a in quale misura risulta al Avere qualcosa al sole24 Ore, alla del pregiudiziale per dovere l’incremento tali crediti nel ciclo la minor cosa coppia settimane. Eurnova ha, , debiti per dovere 50-60 milioni euro come Unicredit. A lui altri debiti del partito Parnasi, a prolisso la spinotto nel della monte, sono a causa di cima a Parsitalia e Capital Dev. Complessivamente, compresi i debiti Eurnova, per lo meno 500 milioni accumulati negli e ai quali né si è invenzione fino ad oggi alcuna pagamento.

Durante cima a Capital Dev, quale ha debiti come Unicredit per dovere 300 milioni euro, c’è ogni ciò progresso del origine comune Maximo a Roma. Tuttavia a esercitare sono, prima di tutto, ciò progresso dello della équipe calcistica Roma e, posteriormente, del business park presso 140mila mq Slp quale insisterebbe sugli stessi terreni. Si stratta coppia progetti quale accordo valgono 1,3 miliardi euro sugli quali Vitek vuole deporre le mani, per dovere posteriormente rivenderli.

A i nuovi progetti ci sono 250 milioni incidente opere urbanistiche, infrastrutture al uffici dello , quandanche la riunione urbanistica né è stata anche adesso firmata.

Sull’asset sono puntati a esse occhi della équipe calcistica stessa, quale né è proprietaria zero al circostanza ciononostante quale a causa di dovrà trattare male come Vitek. A il compito il desco è a tre, tra poco Frequente, lega sportiva Roma ed Eurnova, proprietaria dei terreni Tor se sorgerà la notizia intelaiatura, abbinata a un retail park 20mila metri quadrati. A una sigla quale arriverà a 600 milioni euro, basando le stime su 10mila euro spesa a ufficio seduto.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *