Economia

Il automezzo contiene la frenata e a luglio perde l’11% Italia

automezzo

contrario i principali brand, fanno privilegio i marchi tedeschi del sfoggio e Volvo, nel tempo in cui Fiat contiene le perdite. Per gennaio volumi decremento del 40%

con Filomena

contrario i principali brand, fanno privilegio i marchi tedeschi del sfoggio e Volvo, nel tempo in cui Fiat contiene le perdite. Per gennaio volumi decremento del 40%

2′ con scorsa

È un’altra volta smarrimento nera per caso il dell’automezzo Italia, obiezione a dir poco il decremento delle immatricolazioni ha accolito a smorzare nel mese con luglio, aspettativa degli sul sezione dei nuovi incentivi introdotti dal Dl Rilancio. Nel mese in questo momento consumato le autovetture immatricolate sono state 136.455, nonostante un decremento dell’11,01% riguardo a un anni fa. La caso dall’punto di partenza dell’anni resta lento, nonostante le immatricolazioni crollate per 1.236.520 a parte 720.620 per caso il durata gennaio-luglio, nonostante un decremento del 41,72%.

Mancano all’richiamo, quasi fa avvertire il Nucleo Studi Promotor guidato per Gian Promotore Quagliano, oltre a strada milione con dose riguardo al 2019, nonostante pesanti per caso il sezione, ha sparito nei primi sette mesi dell’anni per quanto riguarda 9,6 miliardi con fatturato, nonostante un minor gettito per caso l’Erario equivalente a 2,1 miliardi.

Riserva si considera la sequela con cali delle immatricolazioni negli ultimi mesi Italia – marzo -85,39%, aprile -97,55%, maggio -49,55%, giugno -23,13% – il frutto con luglio attutisce l’scontro e dimostrazione, Promotor, l’rilievo degli italiani per caso l’vettura e la principio tempi con pandemia il strada con impeto fidato per contro il .

questo intreccio tutte la case automobilistiche accusano il fucilata e registrano risultati negativi nel mese con luglio, né senza fare preferenze qualche privilegio per caso i brand tedeschi: Bmw, ad , cresce nel mese del 38% riguardo allo durata con un anni fa, quasi Mercedes registra a luglio un + 11,7%. Anche se il bollo Audi inverte la indirizzo e tiene i volumi (+2,5%).

Fa privilegio riguardo al Volvo, guadagna un terzo dei volumi riguardo a luglio 2019. Immagine nel mese per caso Seat (Cricca Volkswagen), +5,4, e Skoda, +6,3%. ditta Fca, tutti i brand fanno peggio del accentuato eccetto il bollo Fiat registra un decremento delle immatricolazioni del 3,4% nel mese nonostante per punto di partenza anni la fusione superi il 40%.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *