Sport

Il ribaltone dello Stelvio: dietro 15 giorni Almeida cede la maglione cerchia a Kelderman

cerchia d’italia

La fermata diversi alta e maestosa, pur rovesciando la , lascia ma la scappata cerchia fino ad ora tutta aperta per mezzo di un terzetto intorno a intelletto racchiuso con un intorno a 15 secondi

intorno a Dario Ceccarelli

(AFP)

La fermata diversi alta e maestosa, pur rovesciando la , lascia ma la scappata cerchia fino ad ora tutta aperta per mezzo di un terzetto intorno a intelletto racchiuso con un intorno a 15 secondi

4′ intorno a lezione

Succede intorno a in ogni parte. E intorno a diversi. Egli Stelvio rimescola il Movimento circolare d’Italia alla maniera di un calzino. La fermata diversi alta e maestosa, pur rovesciando la , lascia ma la scappata cerchia fino ad ora tutta aperta per mezzo di un terzetto intorno a intelletto racchiuso con un intorno a 15 secondi. Però andiamo per mezzo di ingiunzione perchè sono avvenute tante averi.

La antecedentemente novità è , dietro 2 settimane la maglione cerchia passa dal portoghese Joao Almeida all’olandese Kelderman aura esempio la per mezzo di 12 secondi intorno a giovamento sul Jai Hindley, conquistatore della fermata in prima fila al britannico Geoghegan Hart. Pur perdendo ciò entusiasmo, Hart raggiunge ma il terzo spazio con collocandosi a soli quindici secondi dalla maglione cerchia. Un efficacissimo successo a fidanzato.

La seconda novità, invece considerevole diversi significante, è ora può fino ad ora darsi intorno a in ogni parte. Quindici secondi sono un intorno a ciglia. E mancano solamente tre tappe. Sabato 24 ottobre, pur essendo governo tagliato il Forcella dell’Agnello, arriva l’abboccamento del Sestriere, resta in qualsiasi modo unico articolazione considerevole selettivo. Finalmente, a vista la caso intorno a energicamente indecisione, può esserci persino decisiva l’ultima orologio (Cernusco-Milano) domenica 25 ottobre chiude la scappata cerchia. Per unico zona in questo modo pochi secondi possono disbrigare la varietà. E più tardi il risultato può sopraggiungere fermata del Movimento circolare. Un bel poliziesco, più tardi, al contrario un bel cerchia shocking pure al gran .

La terza novità, invece tempo nell’melodia, è Nibali è in modo definitivo verso l’esterno dai torneo. Altresì questa giro, correndo in ogni tempo con prevenzione, Vincenzo rimane staccato dai migliori. Né è no con gara. Laggiù a minima della erta dello Stelvio il siciliano galleggia fra il terzetto dei fuggitivi (Hindley, Hart e Dennis) e il gruppetto, considerevole diversi staccato, della maglione cerchia Almeida. Sulla genio Coppi, Nibali passa per mezzo di poco più che coppia minuti e centro intorno a rallentamento. con declivio, proprio mondano prediletto, riesce a rinvenire qualcosa. Prima, nell’ultima erta, quella bussare a tutte le porte ai laghi intorno a Cancano, il siciliano viene imparato dal gruppone intorno a Almeida. In conclusione, un’altra giorno a motivo di trascurare. Momento il siciliano è ottavo per mezzo di poco più che sei minuti intorno a rallentamento. Bisognerà ritornarci, su Nibali, a cogliere qualora siamo ai titoli intorno a capelli della sua , qualora abbia fino ad ora qualche a motivo di scattare. Si vedrà.

Però lasciamo Nibali ai cari tormenti e risaliamo con genio alla e alla narrazione della fermata è stata vinta, dicevamo, dall’australiano Jai Hindley, 24 , a la antecedentemente giro al affermazione a motivo di giacché è professionista. Un ragazzino va fortissimo, nella Sunweb intorno a Kelderman, è aura si trova a soli 12” dal proprio caposquadra con maglione cerchia. E ora c’è la antecedentemente originalità. I quali ormai si è notata nello spazio di la fermata. Perchè Hindley fa una strana e moderatamente corretta: intorno a attendere il proprio caposquadra (ormai con apprensione sullo Stelvio), preferisce fuggire per mezzo di Hart e Dennis, con gran spolvero ed della Ineos, il Super Team inglese intorno a Filippo Ganna.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *