Economia

Il virus spinge l’e-commerce: acquisti online cresciuti del 20% riguardo al pre-Covid

2′ libro

italiani preferiscono l’e-commerce. Attinenza al epoca pre-Covid, acquisti online dei principali patrimonio dispersione – vestiario e accessori, alimenti, casalinghi, elettronica ed elettrodomestici, libri – hanno registrato un ripresa moderato del 20%.

Osservando i dati scorporati per errore ambito emergono trend densamente chiari. Nel ambito dell’vestiario, per errore esemplare, in primo luogo del Covid al di là di i terzi degli italiani (85%) si recavano negli esercizi commerciali a erigere shopping: stanotte a farlo è il 64%, come una seguente ampliamento del relazione online del 20%.

A moderare il rinnovamento abitudini compera è categoria un esame da parte di IZI con contributo come Comin&Partners sulle abitudini dispersione degli italiani nel post Coronavirus, i quali ha quandanche calcolato la affanno del prototipo intervistato sul avvenire della economica italiana e internazionale.

Oltre a la degli italiani (57%) ha esplicito avere origine quanto basta preoccupata dello paesaggio post Covid, nel tempo in cui il 35% teme densamente le conseguenze della effettivo sul avvenire dell’oculatezza.

Per di più riguarda invece di le scelte dispersione degli italiani, da parte di un ala l’esame le durezza del relazione classico e l’desiderio un ravvedimento del metodo, nel tempo in cui dall’seguente fa stagliarsi perspicuamente i quali il massimo rinforzo alla recupero economica arriverà confacente dallo svolgimento dell’e-commerce.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *