Tecnologia

Le migliori app del 2019 in relazione a Apple

LA CLASSIFICA

La ditta in Cupertino fama un proventi – con lo scopo di a esse sviluppatori – idoneo a 120 miliardi in dollari quanto a dal momento che esiste l’App Store

in Biagio Simonetta

Spectre Camere e Flow by Moleskine, nella fotografia, sono le prime app dell’anni con lo scopo di iPhone e iPad in relazione a Apple.

3′ in lezione

Col 2019 a questo punto agli sgoccioli, è era in bilanci. Ancora con lo scopo di Apple, il quale quasi quanto a usanza, ha annunciato le migliori app dell’anni. Una il quale tiene assegnamento in parametri svariati, per mezzo di la fantasia per mezzo di anticipatamente spirale.

Come delle app, peraltro, è un branca immensamente vitale con lo scopo di Apple e con lo scopo di l’operosità tech per mezzo di complessivo. La ditta in Cupertino fama un proventi – con lo scopo di a esse sviluppatori – idoneo a 120 miliardi in dollari quanto a dal momento che esiste l’App Store. «A esse sviluppatori in completamente il puro – ha motto Phil Schiller, Senior VP Marketing in Apple – ci ispirano per mezzo di app innovative il quale hanno il avere forza in influire la sapere e deformare le nostre vite, e quest’anni è diversi certo il quale no. I vincitori del ‘Best Apps and Games 2019′ dell’App Store riflettono il nostro desio unitario in vincolo umana, fantasia e .

E siamo entusiasti in dare una notizia un torma altrettanto diversificato in vincitori dell’App Store nel 2019». E in quel momento vediamo le classifiche.

Le migliori app del 2019 con lo scopo di Apple
La più buono app iPhone dell’anni è “Spectre Camere” (Lux Optics). Si strappo in un’app basata sull’Comprendonio Artefatto, il quale sfrutta una cifra vitale in tecnologia con lo scopo di permettere di vedere a chiunque in erompere fotografia a lunga mostra.

Per fortuna nella misura che riguarda, invece di, l’app iPad dell’anni, ciò primato va a “Flow by Moleskine” (Moleskine), una in quaderno digitale con lo scopo di dipingere, i cui strumenti, cui matite per mezzo di grafite ed evidenziatori per mezzo di puntale a scalpello, sono stati metodicamente affinati con lo scopo di copiare quelli reali. L’app Mac dell’anni è invece di “Affinity Publisher” (Serif Labs), premiata il perché e il percome «rende il in valore professionale di facile accesso a tutti, sia il quale tu creando un volume quanto a tavola magnifico in fotografia oppure un con lo scopo di la spettacolo in seconda essenziale in tuo ultimo nato».

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *