Notizia

Merkel a Conte: da parte di Italia straordinaria intanto che la pandemia. Avremo un comunanza sul Recovery Fund

il apice a berlino

Il pezzo del direzione italiano cerca nella Cancelliera una lido, nella il quale quest’ultima, alla mentore della presidenza in essere di turno del Suggerimento Ue, quello possa beneficare a avanzare le titubanza dei paesi frugali (Austria, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi) e dell’ e a recingere un comunanza su un Recovery fund da parte di 750 miliardi. Se dio vuole ciò accadesse, l’Italia porterebbe a domicilio 172 miliardi entro risorse a profondità spacciato e prestiti

Merkel a Bruxelles presenta le anteriorità presidenza tedesca Ue

Il pezzo del direzione italiano cerca nella Cancelliera una lido, nella il quale quest’ultima, alla mentore della presidenza in essere di turno del Suggerimento Ue, quello possa beneficare a avanzare le titubanza dei paesi frugali (Austria, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi) e dell’ e a recingere un comunanza su un Recovery fund da parte di 750 miliardi. Se dio vuole ciò accadesse, l’Italia porterebbe a domicilio 172 miliardi entro risorse a profondità spacciato e prestiti

2′ in libro

Sul Recovery Fund «nel parleremo venerdì. Le opinioni sono finora sopra comportamento divergenti però penso il quale arriveremo ad un comunanza». ha dettato la cancelliera Angela Merkel al limite del apice a Berlino (durato approssimativamente un’) nonostante il premier Giuseppe Conte, al di là aver ricordato il quale intanto che i mesi della pandemia il quale ha in tal modo rigorosamente italiani hanno reagito nonostante «straordinaria ». «È un patto enormemente grosso, ho sottolineato le inconveniente però ho cercato sopra ambizioso in dipingere il sociale mira in una giudizio Ue solida, denso e coordinata» le ha faccenda Conte, spiegando il quale «l’Europa deve prestare soluzioni» ai opportuno popolazione, « illusioni e paure», quelle lasciamole ai movimenti nazionalisti.

Merkel: nonostante Conte approviamo programma Recovery fund
«Abbiamo un commissione arduo, come in assentire sia il incisione pluriennale sia inaugurare il Recovery fund e il cosiddetto Next generation Eu. appoggiamo queste intenzioni e questo programma. Per concludere quel il quale riguarda le proposte del presidente del consesso europeo Charles Michel, ha i propri interessi» però «siamo in conformità sulla costituzione in presupposto» ha allegato Merkel, il quale ha sottolineato: «È famoso il quale come il quale abbiamo previsto alla maniera di profondità in incremento sia qualcosa in vigoroso, il quale sia soverchiamente ridimensionato. Il commissione è stragrande e ancora la giudizio deve aver luogo poderosa».

Conte: l’Italia è per giusti motivi criteri in importo chiari
Dal angolo adatto Conte ha chiarito il quale «l’Italia è per giusti motivi criteri in importo chiari e trasparenti». E ha allegato: « stiamo chiedendo fondame da parte di fare uso sopra illecito. discrezionale certo, però illecito». abbandonato. Dare inizio condizionalità impraticabili per giusti motivi l’ delle risorse del Recovery Fund «sarebbe una assurdità» giacché comprometterebbe «l’azione» del programma e ostacolerebbe la incremento europea.

La piano in Conte
Il pezzo del direzione italiano cerca nella Merkel una lido, nella il quale quest’ultima, alla mentore della presidenza in essere di turno del Suggerimento Ue quello aiuti a avanzare le titubanza dei paesi frugali (Austria, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi) e dell’ e a recingere un comunanza su un Recovery fund da parte di 750 miliardi. Se dio vuole ciò accadesse, l’Italia porterebbe a domicilio 172 miliardi entro risorse a profondità spacciato e prestiti. Invece la europea è finora complicatissima ed è attendibile il quale si chiuda non anche nonostante il Suggerimento europeo del 17 e 18 luglio. La Germania potrebbe tenere in esercizio una certa potenza sui frugali, a iniziare da parte di Austria e Paesi bassi, ammorbidendone le posizioni.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *