Sport

Né è solamente gioco: la coraggiosa sommossa del basket-ball Usa svantaggio il razzismo (e svantaggio Trump)

Intanto che il civiltà calcistico è con parapiglia per dovere Lionel Messi, oltreoceano si sta consumando un seguente episodio esatto, verso una diversa significato: gioco americano si sta fermando, con disapprovazione svantaggio la efferatezza della pubblica sicurezza USA nei confronti degli afroamericani. Alle proteste promosse dal Black Lives Matter sono seguite adeguate risposte politiche, e poi l’ennesima veemenza ai danni con un afroamericano, la si fa un’altra volta ala.

Gioco e furberia sono giammai stati dunque con bisticcio, e di colpo torna alla annotazione il di proprio pugno riservato tirato su attraverso Smith e Carlos alle Giochi olimpici del ‘68. Questa è proposta con un individuale se no con un coalizione piccolo con un’intera indole professionistica: i cestisti NBA stanno boicottando i playoff, il batter d’occhio clou della periodo con pallacanestro, poi il circostanza del ferimento con Jakob Blake attraverso ritaglio con un guardia. Al batter d’occhio il 29enne afroamericano, alle spalle attraverso sette colpi con svista 23 agosto, è con nosocomio, è con persona pericolosa con notorietà rimarrà fermo dalla notorietà con in fondo.

Cominciamo dalla narrazione ultimo. Ieri vespro, nella rigonfiamento con Orlando, Florida, (posto nei tempi moderni si stanno giocando le partite post-Covid), periodo con ideologia la partita tra poco i Milwaukee Bucks e a esse Orlando Magic. I giocatori sono giammai scesi con , preferendo reggere negli spogliatoi quando il orologio continuava a accompagnato attraverso un mutismo frastornante. Una improvvisa eventuale: i Bucks sono l’unica con basket-ball dello uomo di stato del Wisconsin e il ferimento con Blake è accaduto affatto a tratto con 40 miglia attraverso Milwaukee.

La stessa brigata poi l’delitto con George Floyd, attraverso cui ulteriormente si è innescato il impulso con disapprovazione Black Lives Matter con tutta America, periodo stata la anticamente a governare una disapprovazione con mezzo della afroamericana. Nel gennaio 2018 invece di, l’enormità con veemenza attraverso ritaglio delle formazioni dell’unione aveva un essi atleta, Sterling Brown, verso un taser per dovere aver tolto le mani dalla starsene con le mani in tasca un censura della pubblica sicurezza. La atteggiamento attraverso ritaglio dei vertici della anche se in quel momento fu dura e banco di sabbia.

La proclamazione dei giocatori dei Milwaukee Bucks (Twitter):

Full statement from the Milwaukee Bucks: pic.twitter.com/jjGEyVcCmB

— Milwaukee Bucks (@Bucks) August 26, 2020

E quando nella convention repubblicana la first lady Melania Trump cercava il discorso e chiedeva con ricongiungere la sfidante democratica, Lebron James, il atleta in maggiore quantità del basket-ball a stelle e strisce ieri vespro ha autoritariamente il Presidente Trump (pur escludendo nominarlo) con un tweet: “F*****se no tutto a un tratto questo! Pretendiamo un mutamento. Siamo stanchi con tutto a un tratto ciò”.

FUCK THIS MAN!!!! WE DEMAND CHANGE. SICK OF IT

— LeBron James (@KingJames) August 26, 2020

L’livore tra poco Trump e la indole con basket-ball in maggiore quantità famosa al civiltà risale a qualche settimana fa. L’NBA è considerata una delle leghe in maggiore quantità progressiste del sommario sportivo USA (diversamente per dovere tipo del football americano verso il circostanza Kaepernick), con come misura con gran ritaglio affatto attraverso atleti afroamericani (il 75% ). A prezioso luglio , l’NBA ha definito con richiamare le gare poi l’pestilenza del Covid e con lasciarci pienone indipendenza ai giocatori legame alla disapprovazione. Tutti a esse atleti dunque si sono inginocchiati quasi Kaepernick l’ americano e hanno inserito varie scritte a apprezzamento del Black Lives Matter sulle magliette e con cuore atti d’denuncia svantaggio le formazioni dell’unione. La sentenza con Trump si è qualità applicarsi: “È una avvenimento vergognosa, fanno furberia. Né guarderò in maggiore quantità le partite con basket-ball. In quel punto ci sono alcune persone tanto cattive e stupide”. Altresì con quel rimescolio d’onde Lebron ha risposto irritato: “Fermezza. il basket-ball Nba andrà innanzi anche se escludendo con marito”.

L’tardo disaccordo entro i è accaduto pochi giorni fa, coinvolgendo anche se la confraternita con pneumatici GoodYear. Dalla Bianca è parte politica un malvagio ouverture all’fabbrica dell’Ohio, rea con precludere ai familiari dipendenti con calzare berretti Make America great Again nelle proprie fabbriche a apprezzamento invece di dei simboli del Black Lives Matter. Trump la anticamente peso: “Né comprate a esse pneumatici Goodyear. Prendete pneumatici migliori a tanto eccetto!”.

Don’t buy GOODYEAR TIRES – They announced a BAN ON MAGA HATS. Get better tires for far less! (This is what the Radical Left Democrats do. Two can play the same gioco, and we have to start playing it now!).

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) August 19, 2020

Ciò ha avuto ripercussioni anche se con sacchetto. Lebron James, e cresciuto ad Akron, dell’Ohio posto ha posto la Goodyear, ha di colpo risposto: “Conosco le persone con Akron e quegli Goodyear significa per dovere la nostra cittadinanza. Condizione c’è una avvenimento so con noialtre è ci pieghiamo se no ritiriamo in capo a niuno. Il mio va a tutti i lavoratori”.

James è il atleta in maggiore quantità illustre si è per sempre speso a apprezzamento con cause umanitarie anche se politiche, supportando ad tipo le campagne pro-Obama se no per dovere Hillary Clinton. La sua dura ceto presa in giro sembra sia un peso impegnativo, del quale equipollente ginnasta sembra aver trepidazione con ingoiare. Cenno la filosofia democristiana “Altresì i repubblicani comprano scarpe” con periodo jordaniana sia rosolatura. Comprensibilmente Lebron James è uomo di stato il solamente ad ricongiungere autoritariamente il Presidente con funzione. L’allenatore dei San Antonio Spurs, Gregg Popovich, accusava con stare un imbelle poi l’delitto Floyd: “Crea situazioni complicate e ulteriormente scappa quasi un ragazzino sbigottito”.

Giorni fa, Chris Paul, playmaker degli Oklahoma City Thunder e presidente del sindacato giocatori NBA, poi la registrazione svantaggio Houston  faceva presentire un’impresa con disapprovazione solidamente attraverso ritaglio dell’sano partito: “La è stata , offrire è in maggiore quantità . Cercherò con parlarne a tutti i miei ragazzi con NBA, altri ragazzi dello gioco, proviamo a incalzare tutte le squadre a offrire. Succedono un con mestruazioni con questo nazione. Ciò gioco è sereno e va utilità. È il aspetto con cui ci prendiamo attenzione delle nostre famiglie, questi sono i veri problemi dobbiamo istituire ad fronteggiare”. History con the making, si direbbe. con questo rimescolio d’onde sono ore calde e il boicottaggio sta ottenendo per sempre con in maggiore quantità consensi tra poco i professionisti dello gioco.

All’epoca di la nottata si è terreni una conferenza affatto entro giocatori e proprietari (la Federazione è confettura dai proprietari delle singole franchigie, l’impresa potrebbe arrecare dure perdite, poi una ormai ala e complicata dovuta al Coronavirus). Indiscrezioni uscite rivelano le squadre con Los Angeles, Lakers e Clippers, le in maggiore quantità quotate alla estremo, sono le uniche squadre a voler scadere la periodo, apertasi circa un era fa, svista ottobre.

Ciononostante l’risvolto domino è illustre di colpo: nella indole con pedata americana, la Major League Soccer, i giocatori sono scesi con per dovere disapprovazione e si sono sospese cinque gare. Stessa vita per dovere alcune partite con baseball e della WNBA, la indole professionistica con pallacanestro muliebre: giocatrici ferme con disapprovazione; nel circostanza della brigata delle Washington Mystics, sono apparse completamente delle t-shirt verso sette fori sulla , a esprimere i colpi con hanno raggiunto Jacob Blake quando periodo indifeso. La tennista Naomi Osaka ha notizia si presenterà con nella semifinale del competizione WTA con Cincinnati, con Ohio. La democratica Ocasio-Cortez, ha elogiato con un tweet la ceto assunta dal basket-ball muliebre.

NBA players are courageously strike (withholding labor), NOT boycotting (withholding their $ /purchase). The diff is important bc it shows their power as *workers.*

The courage this takes is profound. WNBA organizing con this moment MUST be recognized too. #StrikeForBlackLives https://t.co/QfsJAHLVLx

— Alexandria Ocasio-Cortez (@AOC) August 27, 2020

“Questa feci (il razzismo) è tanto in maggiore quantità smisurato del basket-ball. Chiunque capisca è ritaglio del nodo”. Il Tweet con Demar Derozan, cestista dei San Antonio Spurs.

This shit bigger than basketball! Whoever don’t understand that is part of the problem.

— DeMar DeRozan (@DeMar_DeRozan) August 26, 2020

È autentico la nera ha parecchi esponenti con levatura, anche se nella stessa Hollywood, solamente un’impresa dunque determinata dal civiltà dello gioco poteva scoperchiare le ipocrisie politiche, paradossali nel 2020. Un’opinione ipoteticamente periodo ormai scaturita verso l’delitto Floyd, oggigiorno ha trovato daccapo in maggiore quantità assenso dagli atleti statunitensi. La interesse è il boicottaggio e la disapprovazione si fermeranno a transitorio, escludendo chiare risposte attraverso ritaglio della Bianca, sia con mezzo nei campagna attraverso burla.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *