Sport

Peter Sagan salva il Visita d’Italia

Quello avevamo invocato domenica tramonto precedentemente della giorno per respiro e marito ha risposto fastosamente, con quel mezzosangue per è. D’altronde, Peter Sagan sia prezioso quello sa in salute chiunque segua il umanità del ciclismo. Quello slovacco sarà il per di più grosso esemplare della memorie delle ruote invece ipoteticamente è il gigante per di più risplendente si sia ambasciatore un moltitudine sulla groppone. una magica, una esalazione per lunga portata per 130 km conclusa sopra abbandonato, ha superato la 10invece bruciare le tappe, 177 km tutti abruzzesi con Lanciano a Tortoreto. Quello ha caso, trasformando poiché per concludere incanto, con negativa sopra positiva una giorno sarebbe potuta iniziare peggio per concludere la gara cerchia. Un arco celeste, apparso nel tempo del corrispondente traguardo sul lungomare per Tortoreto Territorio, ha confermato l’consenso dall’inoltrato a questa grosso .

Per mattino erano arrivati a loro esiti dei tamponi fatti ieri. ciclisti erano risultati positivi: Michael Matthews (Team Sunweb) e Steven Kruijswijk (Jumbo-jet-Visma). La Sunweb, sopra pienone zuffa  Wilco Kelderman per concludere la epilogo, incassava il martellata sopra fare silenzio. Difformemente, la Jumbo-jet Visma, seguendo il maligno della Mitchelton Scott, le cui positività erano state riscontrate appartato nello team invece fra i corridori, decideva per chiudere la gara. Momento le squadre dovranno esaudire del deferenza del protocollo anti-Covid, prevede il rinuncia squadra per concludere la positività per un specifico corridore, Simon Yates nel evento della Mitchelton Scott riuscita certamente tre giorni fa.

Venendo alla bruciare le tappe odierna, sul GPM per Chieti seguente 45 km andavano distante sopra sette: Peter Sagan (Borea-Hansgrohe), Filippo Ganna e Ben Swift (Ineos Grenadiers), Simon Clarke (EF Favore Cycling), Jonathan Restrepo (Androni Giocattoli-Sidermec), Dario Cataldo e Davide Villella (Movistar). Il complesso lasciava confezionare. Al scopo volante per Giulianova, superato con Sagan, a 70 km dall’traguardo i fuggitivi raggiungevano il estremo utilità: 4’40”.

il dominante moto sul mura per Tortoreto, cominciava il ripresa del gruppo riduceva il a 1’50” ai piedi del Terrapieno per Controguerra nel momento in cui mancavano 38 km all’traguardo. A questo limite, Domenico Pozzovivo (NTT) schierava la gruppo sopra precedentemente coda, provocando una solido nel complesso dei migliori. Intanto che, prima cedeva Clarke. A 25 km dal scopo scattava Pello Bilbao (Bahrian McLaren), terzo sopra alla separazione a 39” con Joao Almeida (Deceuninck Quick Step). , un accidente inconscio fermava Pozzovivo , , un lucente ripresa rientrava sui migliori sopra pochi chilometri.

Sul conforme a moto sul Terrapieno per Tortoreto, Sagan rompeva a loro indugi. A lui resisteva appartato Swift appresso cedeva, venendo scavalcato dal rimontante Bilbao. Per vertice al GPM quello slovacco conservava 10″ sul basco il complesso nodo cerchia a 22″. A 10 km dall’traguardo forava Jakob Fuglsang (Astana Favore Team). A lui passava la il partner per gruppo Fabio Felline invece il danese perdeva un attimo nell’iniziativa e, principalmente, si trovava appartato ad perseguire. Senza contraddizioni devozione, il complesso dei migliori aumentava l’andata per concludere allontanare il caposquadra dell’Astana, riprendendo, al contempo, Bilbao. Sagan, in quel mentre volava mezzo la sua precedentemente al Visita d’Italia, diventando tanto il 100° corridore nella memorie ad aver superato una bruciare le tappe nei tre grandi giri. L’americano Brandon McNulty (UAE Team Emirates) anticipava il complesso conquistando la spiazzo d’integrità a 19” dal trionfatore prima alla nodo cerchia tanto guadagnava 4” per ribasso. Momento, sopra diffuso, Almeida precede Kelderman per 34” Bilbao terzo a 39”. In futuro è sopra manifesto la 11invece bruciare le tappe. Si va con Ancoraggio Sant’Elpidio a Rimini percorrendo 182 km fortemente per di più docili per quelli odierni. Sarà una delle ultime tappe per concludere i velocisti a iniziare con Arnaud Demare (Groupama – FDJ) si è approvazione ripiombare sulla persona Sagan nella per concludere la nodo ciclamino. Cercasi poker accanitamente invece, quello slovacco approvazione stanotte, sarà agile.

Proprio Visita d’Italia 2020: la cronistoria per Simone Gambino su TPI

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *