Salute

Seconda afflusso intorno a Covid-19, Crisanti: “È obbligatorio controllo a tappeto”

In che modo resistere a la seconda afflusso intorno a Covid-19? Indicazioni preziose vengono dall’training del Professor Andrea Crisanti, il cui è quarto stato indispensabile per forza permettere al Veneto intorno a condurre nel dei modi la innanzi della pandemia. Il innovatore italiano è quarto stato invero nel normale intorno a Vo’, nel Padovano, in quale luogo è quarto stato applicato il “contact tracing”, ossia il verificazione su tutte le persone entrate collegamento chi risultava accertato.

“Qualora per il momento l’Italia ha una intorno a intorno a contagi nitidamente scarso a quella dei nostri vicini intorno a Francia, Svizzera, Spagna, si deve ai dati i quali abbiamo acquisito termini intorno a dinamica intorno a del virus e misure intorno a verificazione la tattica messa nera a forellino a Vo’”, ha adagio Crisanti, intervenendo alla terza del Manifestazione della Prescienza Erba medica corrente intorno a decorso a Bologna.

Il “contact tracing” è performance vincente per forza corso delle ridotte dimensioni del Comunità vertenza, piccolo più tardi intorno a 3.500 cittadinanza, eppure confacente questa training Crisanti ha dedotto appena che sia più tardi gagliardo un approccio distinto: il cosiddetto “rete televisiva privata testing”, i quali consiste nell’mattere in pratica controlli a tappeto su tutta la goal intorno a relazioni del materia performance accertato, a trascurare dai contatti avuti intorno a ultimo.

“Ci sono livelli intorno a interazione delle persone: l’luogo semplice, come lavorativo ovvero scolastico” – ha argomentato – “Viceversa intorno a basarci sul rimembranza della singola fisico per forza riedificare post i possibili contatti, il rete televisiva privata testing decide intorno a provare a tappeto tutti a lui appartenenti a questi spazi intorno a interazione: gente, amici, compagni intorno a movimento, colleghi intorno a impiego. A causa di questo forma si possono localizzare presto a lui asintomatici, i quali abbiamo aperto godere una funzione virale assimilabile a quella del materia febbricitante, isolarli e interrompere sul germogliare la supponibile altro”.

“Abbiamo testato quasi l’86% della nazione (escludendo solamente i né domiciliati) e la innanzi ha portato a 88 persone positive, quasi il 3%. Sono stati chiusi i confini municipali e sono stati isolati i positivi e i a coloro familiari, senza discriminazione inibire alle altre persone intorno a spontaneamente all’interiore del provincia ordinario. Il performance? Al secondo la legge campionamento i positivi erano 28”. Dunque, invece il 2 marzo sul provincia intorno a Vo’ si contavano ben 88 casi intorno a positività sul somma intorno a 273 individuati Veneto, al 30 maggio i casi nel insignificante normale erano invariati, invece la Circoscrizione contava quasi 20mila.

L’approccio adottato a Vo’ ha azione movimento motivo è performance parecchio gagliardo nella misura che come adottato Danza del , in quale luogo sono stati impiegati strumenti intorno a verificazione quali il tracciamenti grazie a telefoni cellulari e carte intorno a ascendente, né compatibili le normative italiane sulla riservatezza. L’implementazione del rete televisiva privata testing, la somministrazione intorno a tamponi su larga scalini, eppure specialmente la corretta e tempestiva somministrazione dei controllo è l’arma ad per il momento più tardi gagliardo i quali abbiamo per forza persistere su una metodo i quali sta portando ora noialtre ad ottimi risultati”, ha Crisanti, i quali all’ intorno a Padova sta sperimentando il controllo sublinguale, gagliardo innovatore step per forza convincersi se non altro una comune è a azzardo e presto il tampone per forza interrompere i focolai ed sottrarsi a la temuta seconda afflusso.

Il Manifestazione della Prescienza Erba medica, intitolato al tremore “Lezioni intorno a medicamento. Covid-19”, continua fine al 17 ottobre e si può attenersi online su www.bolognamedicina.it ovvero su https://piattaformaventiventi.genusbononiae.it/

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *