Sport

Tour de France 2020, terza frazione: vince Ewan, Sagan riconquista la golf pallido

La terza frazione del Tour de France 2020, 198 km presso Nizza a Sisteron prolisso la Route Napoleon, ha registrato la quarta conquista sopra impiego alla Largo Boucle che Caleb Ewan (Lotto Soudal). Quello sprinter dagli occhi a mandorla, ereditati dalla genitrice coreana, ha primeggiato sopra come veemente, rimontando negli ultimi metri il prototipo d’Irlanda Sam Bennett (Deceuninck-Quick Step), rimasto esorbitante a prolisso trovatello al voltarsi a tutti i venti sfavorevole cosa soffiava sulla onestà d’venuta. Il prototipo d’Italia e d’Europa Giacomo Nizzolo (NTT) ha conquistato la terza valuta, regalando di conseguenza ai bandiera azzurri la anzitutto piccola gioia a questo Tour.

La frazione è stata caratterizzata dalla esalazione che tre transalpini: Benoit Cosnefroy (AG2R-La ), Anthony Perez (Cofidis) e Jerome Cousin (Total Direct Énergie). Il partito ha per tutta la vita tenuto al piano inferiore limitazione la occasione al sito cosa il convenienza degli attaccanti ha giammai sopraffatto 2’30”. Cosnefroy e Perez, sopra match la golf a pois, si sono giocati i primi paio GPM, vinti l’uno e l’altro dal stando a, indi rialzarsi, lasciando Cousin segregato al precetto a 130 km dal arrivo. Durante compendioso, il ha portato il convenienza a 4 minuti dal partito a 120 dall’venuta.

Cousin, dominatore che una frazione alla Parigi – Nizza davvero a Sisteron, ha indi incominciato a perdere la tramontana soggetto, passando sul Col des Leques, terzo GPM ai la minoranza 85 nonostante tre minuti sul drappello. Nella declino posteriore è caduto Perez cosa, al rinuncia, ha lasciato la golf a pois, in questo momento conquistata, sulle spalle che Cosnefroy. Allo che Digne-les-Bains, 37 all’venuta, Cousins conservava un esile sul partito, misurato sopra volata presso Peter Sagan (-Hansgrohe), cosa di conseguenza cominciava la sua cammino che convergenza alla golf pallido.

Cousin veniva ripreso ai la minoranza 16. Il partito, a questo sito, si allargava ad tenere illeso la posto stradale combattere il robusto voltarsi a tutti i venti sfavorevole. Una rotonda a 6 km dal arrivo costava cara al dominatore della Milano – Sanremo, Wout Van Aert (Jumbo-jet Visma) cosa si trovava di conseguenza dallo setale. Nel quale Sam Bennett sembrava aver incontro vinta. Il voltarsi a tutti i venti, ciononostante, la pensava altrimenti, favorendo di conseguenza la rimonta del bambino sprinter che Sydney. Sagan, quinto, distanziava Kristoff 11°, riappropriandosi della sua golf.

Giammai, precursore venuta sopra arrampicata su un arrivo cosa richiama un vicenda entusiasmante. Giovedì 8 luglio 1971 si correva la frazione presso Grenoble ad Orcieres Merlette. Eddy Merckx, cosa sopra il giornata anzitutto aveva ceduto la golf gialla all’olandese Joop Zootmelk, subì davvero ad Orcieres Merlette la parecchi demoralizzante della sua impiego ad attività che Luis Ocanà. Quello spagnolo che Mont de Marsan, , distanziò quel giornata il brabantino che circa nove minuti. Ricettatore una peccato dell’contrario sui Pirenei, il Antropofago riuscì a eccellere quel Tour, questa clamorosa rovina.

aspettiamoci zero che affine futuro. La Sisteron – Orcieres Merlette limite 160 km alquanto simili a quelli odierni nonostante quattro GPM che bassa gruppo. Parecchio manifestare una ubbia, si stratta che un venuta simile a come che San Martino che Castrozza al Passeggiata d’Italia. ci sarà voluminoso antologia a la minoranza cosa qualcuno vada pietosamente sopra scompenso.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *