Economia

Uniformato and Poor’s riscontro il rating dell’Italia: BBB e outlook diventa “costruzione”

Uniformato and Poor’s riscontro il rating dell’Italia: BBB e outlook diventa “costruzione”

L’compagnia internazionale Uniformato and Poor’s (S&P) Global Rating annuncia avere a mente rialzato l’outlook dell’Italia da parte di deleterio a “costruzione” e avere a mente confermato il rating tiranno, mantenendo a BBB, gradini essere sopra pensiero il ordine remunerativo (da parte di BB sopra in fondo), concluso già Junk (rifiuti). Il dell’compagnia rating è categoria reso stimato nella serata presente, venerdì 23 ottobre, poiché da parte di sistemazione oltre la ostacolo dei mercati azionari.

“La pandemia COVID-19 – si leggi nel dichiarazione S&P Global Rating – ha acerbamente l’amministrazione italiana; stando a le nostre proiezioni, il Pil tornerà ai livelli del 2019 pure al 2023“. “Con responso – prosegue la promemoria – il controllo ha raccomandato misure fiscali straordinarie verso il 2020 verso un misura del 6,1% del Pil e ha redatto un rassegna pro-crescita verso il 2021, insieme un imparziale dissesto nominale del 7% del Pil, compreso unito eccitamento aggiuntivo. A ordine sovranazionale, la Bce ha ampliato le dimensioni e la conservazione dei cari programmi incremento fervore, garantendo costi rifinanziamento del bassi, fino a tanto che l’Ue ha lanciato un Fondamento verso la incremento e la resilienza, dovrebbe distribuire all’Italia pure a 12,5% del PIL sopra sovvenzioni e prestiti, condizionato a riforme a regalo della ampliamento”.

“A nostro avvertenza – nel deduce l’compagnia – le incertezze macroeconomiche, queste misure offrono alle potenza italiane un’pretesto verso riavviare la ampliamento economica e cambiare il dei risultati rassegna. Stiamo successivamente rivedendo il nostro outlook da parte di costruzione a deleterio e confermando i nostri rating ‘BBB/A-2’ sull’Italia”.

Le agenzie rating utilizzano una successione va dalla tripla A, attribuita alle obbligazioni più volte sicure e successivamente insieme un reddito vile, pure alla D, si ha giacché il ligio emittente è a cimento default. Dal ordine BB () sopra in fondo, i titoli vengono considerati rifiuti. Il rating confermato a BBB mantiene l’Italia gradini essere sopra pensiero il ordine Junk.

Mostra di più

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *